traduzioni@bttranslations.com   |   Tel. +39 338 4481334

    Lingua di Partenza


    Lingua di Arrivo


    Data di consegna:
    Nome / Cognome:
    Indirizzo e-mail:
    Telefono:


    Urgent translation services

    100 pagine entro domani

    Ti serve un preventivo per servizi di traduzione o localizzazione?

    Il nostro modulo di richiesta rapido ti semplifica tutto! RICHIEDI PREVENTIVO

    Riceviamo tante chiamate da clienti che ci chiedono di tradurre un documento praticamente in tempo reale! Si può chiedere una traduzione urgente ed in questo caso sì, riusciamo a tradurre 100 pagine al giorno, se è proprio necessario, ma non lo consigliamo a nessuno.

    Picture of a thick book

    Le traduzioni urgenti vanno bene se servono una o due pagine da un giorno all’altro o nel giro di due giorni, ma se serve una traduzione di qualità di cento pagine, ci vuole tempo.

    La quantità standard solitamente tradotta è pari a circa 2200 parole al giorno ma vi sono svariati fattori che possono influenzare tale quantità: il carico di lavoro corrente, il livello di difficoltà del testo da tradurre, il tempo speso a reperire materiale utile alla comprensione del testo da tradurre ed ovviamente la combinazione linguistica.

    Un traduttore professionista esperto può arrivare a tradurre 25.000 – 30.000 caratteri (5500 – 6500 parole) al giorno ma vi è un certo limite che non è proprio possibile superare. Siamo essere umani ed abbiamo anche noi i nostri limiti! Tradurre può essere un lavoro davvero faticoso.

    Ivan Nossa

    Dott. Ivan Nossa, Manager

    Quando una traduzione è urgente, sarebbe meglio ricevere parecchi documenti distinti, anche se non proprio uniformi, in modo da poterli dividere tra più traduttori. È inoltre successo che abbiamo dovuto dividere un documento molto grosso in più parti ma in questo caso sorgono altri problemi, perché nonostante cerchiamo sempre di coordinare il lavoro di 2 o 4 traduttori, è inevitabile che utilizzino in alcuni casi una terminologia diversa nel testo da tradurre. Una volta, abbiamo dovuto dividere un contratto in due parti. Come di norma accade, le prime pagine di un contratto contenevano le definizioni dei termini più importanti ma nell’intero contratto tradotto, alla fine, i due traduttori usavano sinonimi diversi per certe parole, come “Cliente” (Client o Customer). Ovviamente questi errori possono essere corretti – basta avere il tempo per farlo…
    La consegna prioritaria / immediata incide molto sulla qualità del risultato. Nel caso fosse strettamente necessario ed inevitabile, i nostri Project Manager faranno del loro meglio per coordinare il lavoro e proporvi una traduzione il più uniforme e coerente possibile.

    Ma non facciamo miracoli…

    Per tradurre un documento di 30 pagine – circa 13000 parole – di qualità ottima, servono almeno 3 giorni.

     


    formazione selezione traduttori

    Formazione e selezione traduttori

    Ti serve un preventivo per servizi di traduzione o localizzazione?

    Il nostro modulo di richiesta rapido ti semplifica tutto! RICHIEDI PREVENTIVO

    Molti sono i traduttori specializzati e letterari che oggigiorno si affacciano sul mercato del lavoro. Non tutti hanno però le carte davvero in regola per poter svolgere questa professione così qualificata e importante. Le agenzie di traduzione richiedono sempre più una specializzazione, soprattutto in uno dei seguenti settori: traduzioni legali, traduzioni mediche, traduzioni tecniche, traduzioni meccaniche, traduzioni marketing e siti web (localizzazione).

    Formazione e selezione traduttori

    Per quanto riguarda il percorso formativo, un’imprescindibile base di partenza è una laurea magistrale in lingue straniere o lettere (ma con ottime conoscenze della lingua dalla quale si traduce), nonché, ovviamente, una passione per la lettura (leggere molti libri/riviste/giornali su qualunque argomento, essere lettori onnivori è sicuramente un requisito cruciale per chi desidera fare della traduzione la propria professione). Poiché oggi il mercato è altamente competitivo e decisamente inflazionato, sono caldamente consigliati corsi post laurea di specializzazione o master. Si ricorda che la specializzazione settoriale non deve essere scolastica, ma intrinsecamente legata al mondo del lavoro: un’esperienza sul campo costituisce in questo senso un’ottima cartina di tornasole. Un ottimo biglietto da visita per le agenzie di traduzione e le case editrici sono esperienze di vita e studio/lavoro all’estero, in particolar modo nei Paesi con le cui lingue ci si trova a dover lavorare e, altrettanto importante, una conoscenza approfondita dei programmi di traduzione assistita (Cat, Déjà Vu, Trados, solo per citarne alcuni). A questo punto, però, se si ha la fortuna di venire contattati dalle agenzie di traduzione, è necessario un supplemento di impegno e abilità per affrontare una prova di traduzione che viene di solito assegnata, al fine di valutare le potenzialità e gli eventuali talloni d’Achille dell’aspirante traduttore. Solo così i datori di lavoro potranno effettuare una scrematura e scegliere effettivamente i candidati più validi.

    Veniamo ora al percorso formativo che intraprendono gli specialisti in traduzione: al di là dei corsi erogati da agenzie private e dai corsi di laurea (triennali o magistrali) in traduzione tout court, in Italia noti sono il “Corso di laurea magistrale in traduzione specialistica e interpretariato di conferenza” (che prevede la possibilità di specializzarsi in traduzione e nel cui piano di studi è compresa anche la traduzione editoriale) fornito dallo IULM di Milano e, sempre a Milano, il Master di specializzazione dell’ISIT (in convenzione con l’Institut de Traducteurs, d’Interprètes et de Relations Internationales dell’Università di Strasburgo). Sempre in Lombardia troviamo a Varese il “Corso di alta formazione in teoria e pratica della traduzione letteraria e scientifica”. Altrettanto noti il “Corso di laurea (triennale) in mediazione linguistica interculturale” e il ”Corso di laurea magistrale in Traduzione Specializzata” promossi dall’Università di Bologna e con sede a Forlì. Più di nicchia invece la proposta dell’Università di Modena e Reggio Emilia, che prevede un “Master di secondo livello in Traduzione di libri per ragazzi”, così come quella di Vicenza che promuove un “Master in traduzione editoriale-letteraria dall’arabo“. A Parma si può trovare il “Corso di laurea magistrale in lingue e letterature moderne europee e americane”, indirizzo «Scienza della traduzione e della comunicazione», mentre a Treviso la “Cà Foscari” al termine degli studi rilascia una “Laurea magistrale in interpretariato e traduzione editoriale e settoriale”.

    L’Università di Pisa contempla invece un “Corso di laurea specialistica in traduzione letteraria e saggistica” e, per i laureati, un “Master di II livello in traduzione di testi post-coloniali in lingua inglese”. Nella capitale, la Libera Università San Pio V propone un “Master di I livello in traduzione e adattamento di opere audiovisive e multimediali per il doppiaggio e il sottotitolaggio”, mentre l’offerta dell’Università Tor Vergata è incentrata sulla traduzione letteraria e cinematografica.
    Per concludere, segnaliamo che per quanto concerne la traduzione letteraria, è stata da poco inaugurata a Roma la “Casa delle Traduzioni”, nata per rispondere a un’esigenza sempre più forte di vedere valorizzato il lavoro del traduttore.

    In Europa e nel mondo sono già state create Case del Traduttore che promuovono il perfezionamento dei traduttori letterari e la qualità delle opere tradotte, mettendo a disposizione alloggi e risorse.

     


    Page 7 of 7First...567